Urania si ripete, anche Biella cade all’Allianz Cloud, 72-63

Successo importante per Urania che, dopo Trapani, ferma anche Biella all’Allianz Cloud, 72-63. Gara controllata dai Wildcats che respingono prima con Thomas e Montano, nel finale decisivo l’impatto di capitan Piunti. Cinque in doppia cifra per la truppa di coach Davide Villa, non bastano i 40 combinati della coppia Hasbourck-Bertetti all’Edilnol.

LA GARA
Buon inizio per i Wildcats che sfruttano la verve di Bossi, del play triestino i 5 punti e l’assist per Cipolla che timbra il 9-2. Allunga sino alla doppia cifra di vantaggio Urania, a referto Thomas, è Hasbrouck a dare la carica a Biella che rientra grazie alle prodezze dell’ex canturino, 16-9. Riprende il fuoco Thomas imitato da Nikolic dall’arco, scappa sino a più 15 la truppa di coach Davide Villa prima del mini parziale firmato da Bertetti che porta a meno 12 gli ospiti alla prima sirena, 25-13. Prosegue il recupero rossoblu in avvio di secondo quarto, ancora Bertetti e Soviero a bersaglio, 28-18. Reattiva in difesa Urania che trova i blitz di Cipolla e Montano, torna il più 13 ma è un lampo. Edilnol ancora aggressiva e veloce in transizione, Bertetti riporta a due soli possessi i piemontesi, 33-27. Tanta fisicità da parte degli uomini di coach Zanchi, Milano resta avanti grazie a due fiammate di Montano, 42-32 a metà gara. Biella impone ritmi altissimi per sfruttare le proprie qualità, Hasbrouck ha mani sapienti ed innesca l’energia di Davis, 46-39. Urania si aggrappa alle astuzie di Nikolic ma soffre la pressione a tutto campo dell’Edilnol, 51-39 dopo 5 punti filati dell’ala slovena. Esce Thomas per crampi mentre i piemontesi trovano nuova linfa dal solito velenoso Bertetti, 56-42 alla penultima sirena. Non molla Biella che si affida al talento di Hasbrouck, è ancora meno 9 con 4 minuti sul cronometro, 64-55. Servono grinta e cuore, la firma in calce di capitan Giorgio Piunti, stoppata e 5 punti filati che tengono lontano i rivali, 72-57. Nel finale gli ospiti riducono lo scarto con Bertetti e Davis, è vittoria per i Wildcats 72-63.

URANIA MILANO: Thomas 21, Montano 14, Bossi 11

EDILNOL BIELLA: Hasbrouck 22, Bertetti 18, Davis 9

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp