PREVIEW URANIA – RIETI

Dicembre 3, 2022

Dopo Roma altra sfida con una squadra laziale per Urania, è Rieti la prossima avversaria in arrivo per i Wildcats, questa volta eccezionalmente al Pala FitLine di Desio con palla a due sabato alle 20.30. Gara che presenta delle similitudini con la recente partita con la Stella Azzurra, pericoli e situazioni tecniche che come di consueto vengono analizzate da coach Davide Villa:

“Dopo Roma avremo di fronte un’altra squadra con voglia di riscatto, per una classifica che è sicuramente bugiarda rispetto al suo valore. Rieti ha un’eccellente coppia di stranieri, con Geist ormai pienamente recuperato dopo l’infortunio di inizio stagione. Oltre ad avere inserito un giocatore importante come Bonacini nel motore, l’ex piacentino e Zugno formano un tandem molto pericoloso nel settore guardie. Da parte nostra vogliamo proseguire la nostra marcia dopo la vittoria sofferta ma meritata della scorsa settimana. Sempre lavorando con cura ed attenzione sulle nostre carenze ed aree di miglioramento”.

Focus sulle qualità dei Wildcats e sui margini di crescita che trova d’accordo capitan Giorgio Piunti:

“Arriviamo da una vittoria moralmente per noi importante, non siamo certamente al top e siamo stati senza il nostro play titolare Andrea Amato praticamente per due gare, per noi un giocatore fondamentale. Non guardiamo alla classifica ingannevole di Rieti, ma cerchiamo invece di continuare a migliorarci ed a consolidare i nostri progressi”.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp