LA PREVIEW DI MANTOVA-URANIA

Aprile 6, 2022

Turno infrasettimanale complesso per Urania che va nella tana degli Stings di Mantova, palla a due mercoledì alle ore 20. Staff reduce dalla squillante vittoria contro Biella e che avrà, al suo esordio assoluto, anche la guardia statunitense Giddy Potts a disposizione di coach Giorgio Valli. Formazione lunga e completa quella mantovana, con tanti possibili pericoli come spiega coach Davide Villa nella consueta analisi pre partita:

“Avremo di fronte una squadra molto diversa da quella dell’andata, date le tante assenze tra gli Stings nella sfida dell’Allianz. Mantova ha una squadra lunga, ricca di potenziali protagonisti e, con l’arrivo di Potts, la possibilità di schierare quintetti molto versatili. La solidità di Maspero in regia può mettere in moto tiratori letali come Cortese e Mastellari, oltre al neo arrivato Potts, con Stojanovic che, con il suo grande talento, può farti male giocando sia esterno che interno. In mezzo la grande esperienza e qualità di Iannuzzi, uno dei migliori giocatori dell’intero torneo nel ruolo”.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp